Senza categoria

REUNION LED ZEPPELIN: VERITÀ O BUGIA?

REUNION LED ZEPPELIN: VERITÀ O BUGIA?

Nel lontano 1980, alla morte di John “Bonzo” Bonham, i restanti Zeppelin giurarono che questa macchina da rock’ n roll targata Led Zeppelin, non si sarebbe più rimessa in moto. Già nel 1985, nel corso del Live Aid, Jimmy Page e Robert Plant con l’aiuto di Phil Collins, ridiedero vita al ricordo degli Zeps poi ognuno per la sua strada. O almeno fino al 2007….
In un concerto alla O2 Arena di Londra, in occasione di un evento di beneficenza, la band si riunì nuovamente con Jason Bonham a sostituire lo scomparso padre. Ovviamente il successo fu assordante con persino un DVD a nome Celebration Day a suggellare la reunion.
Da qualche tempo si vocifera di una nuova, ennesima reunion ed a confermarlo ci sarebbero le parole di Robert Plant. Stavolta, però, le cose non sembrano andare in porto.
Si parla innanzitutto di una stratosferica offerta di ben 160 milioni di dollari, somma che sarebbe stata rifiutata dai musicisti. In mezzo ci sono le parole di fuoco di Jimmy Page che intervistato sui rumors avrebbe risposto : “Ne ho abbastanza di tutto questo. La verità è che abbiamo fatto un solo concerto. Questa è la situazione. Tutto là.”
Anche la rivista Billboard, sguinzagliati i propri giornalisti, afferma che a tutt’ ora non esiste nessun accordo. Al seguito eccovi le parole di Robert Plant : “Un tour sarebbe stato un bordello assoluto fatto di interessi, sarebbe stato l’essenza stessa di tutto ciò che fa schifo nel mondo del rock. Eravamo circondati da gente che avrebbe dato fuoco alle nostre anime se avesse potuto. E io non sono un jukebox!”.
Parole di assoluta rabbia quelle di Plant confermate anche dalla rivista Rolling Stone…chissà, forse è meglio così…Forse è meglio che la memoria storica e musicale dei Led Zeppelin rimanga tale,come decisero in quel lontano 1980.

Alessandro Martucci

Mauro Malaguti

febbraio 27th, 2018

No Comments

Comments are closed.